Il giudice dimezza gli interessi richiesti dalla banca - Progetto Rimborso

Il giudice dimezza gli interessi richiesti dalla banca

Il giudice dimezza gli interessi richiesti dalla banca

Il giudice dimezza gli interessi richiesti dalla banca

Finalmente è stata fatta chiarezza sul vero tasso d’interessa pagato dal consumatore: restituiti gli interessi pagati.

Con la sentenza n° 1787/19 del 22/10/19 avente ad oggetto un contratto di prestito personale il giudice accerta l’indeterminatezza del tasso e dimezza gli interessi chiesti dalla banca al consumatore. Il consumatore si è visto dimezzare la pretesa avanzata da una società finanziaria che aveva indicato un TAEG errato sul contratto di finanziamento richiesto. A volte le finanziarie, pur di far apparire un finanziamento conveniente, indicano percentuali non corrispondenti alla realtà, salvo poi chiedere ai consumatori esborsi ben maggiori di quelli pubblicizzati, in aperta violazione della normativa in vigore.

Leggi il PDF della Sentenza 1787/2019 del Tribunale di Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares