Tribunale di Salerno: la banca rimborsa gli interessi pagati dal consumatore - Progetto Rimborso

Tribunale di Salerno: la banca rimborsa gli interessi pagati dal consumatore

Tribunale di Salerno: la banca rimborsa gli interessi pagati dal consumatore

Tribunale di Salerno: la banca rimborsa gli interessi pagati dal consumatore

La difformita’ tra taeg contrattuale e quello effettivo comporta il ricalcolo degli interessi pagati dal consumatore. la banca rimborsa al consumatore gli interessi pagati.

Il Tribunale di Salerno, con la recente Sentenza di appello n. 505/2020 del 5 febbraio 2020, permette di approfondire il tema della trasparenza bancaria nell’ambito della corretta comunicazione del TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) nei contratti di credito al consumo. Con tale sentenza è stato riconosciuto al consumatore il rimborso di gran parte degli interessi pagati durante l’ammortamento del finanziamento.

Il Tribunale di Salerno ha accertato che il TAEG indicato nel contratto era inferiore a quello effettivamente applicato al consumatore con conseguente ricalcolo al tasso BOT degli interessi previsti al momento della stipulazione del contratto.

In conclusione, con tale sentenza l’Adito Giudicante in primo luogo, indica le caratteristiche sufficienti per definire come obbligatoria la polizza assicurativa da un punto di vista sostanziale; secondariamente, in quanto il Giudice mostra come, l’art. 124 del T.U.B., di fatto, porti alle stesse conseguenze dell’applicazione dell’art. 125-bis del T.U.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares